Skip to main content

Volpino di Pomerania

Il Volpino di Pomerania

Carattere e Caratteristiche

Il Volpino di Pomerania o Spitz Tedesco, Spitz di Pomerania, Spitz Tedesco nano o semplicemente Pomerania (eh, si, questo cane ha tantissimi nomi diversi!) è un cane di piccola taglia, con un lungo manto tenuto sollevato da un folto sottopelo che lo fa somigliare a una volpe dei cartoni animati.

E’ dolcissimo e simpatico, e ti daremo tante informazioni utili su carattere e caratteristiche di questo simpaticissimo cane.

Il Volpino di Pomerania in breve

Buono con i bambini 100%
Amichevole con gli animali 100%
Protettivo 25%
Facile da addestrare 78%
Ha bisogno di esercizio 66%
Amichevole con gli sconosciuti 33%
Alcuni dei link in questo articolo potrebbero essere affiliati a terze parti. Nel caso di un acquisto da parte tua direttamente sul sito riceverò un piccolo compenso dal venditore, ma a te non costerà nulla. Alcuni sono prodotti che ho testato e apprezzato personalmente, altri sono stati provati da migliaia di clienti che li hanno valutati per noi. Tutto quello che proponiamo in questo sito è stato pensato per aiutarti a migliorare il tuo rapporto con Fido e speriamo di esserci riusciti. Questo sito non intende dare consigli medici o sostituire il parere di esperti di settore, è stato pensato solo come forma di intrattenimento per gli amanti dei cani. Se vuoi saperne di più puoi leggere le informazioni contenute nel rapporto di modalità, gestione e trattamento dei dati personali degli utenti.

Il Volpino di Pomerania in breve

Buono con i bambini 100%
Amichevole con gli animali 100%
Protettivo 25%
Facile da addestrare 78%
Ha bisogno di esercizio 66%
Amichevole con gli sconosciuti 33%
Alcuni dei link in questo articolo potrebbero essere affiliati a terze parti. Nel caso di un acquisto da parte tua direttamente sul sito riceverò un piccolo compenso dal venditore, ma a te non costerà nulla. Alcuni sono prodotti che ho testato e apprezzato personalmente, altri sono stati provati da migliaia di clienti che li hanno valutati per noi. Tutto quello che proponiamo in questo sito è stato pensato per aiutarti a migliorare il tuo rapporto con Fido e speriamo di esserci riusciti. Questo sito non intende dare consigli medici o sostituire il parere di esperti di settore, è stato pensato solo come forma di intrattenimento per gli amanti dei cani. Se vuoi saperne di più puoi leggere le informazioni contenute nel rapporto di modalità, gestione e trattamento dei dati personali degli utenti.
storia pomerania

Storia del Volpino di Pomerania

Il Volpino di Pomerania è uno dei cani più antichi del mondo. Ha infatti origine nell’età della pietra, nelle torbiere, e discende da un antenato chiamato appunto cane delle torbe, o Torfhund.

Il predecessore dello Spitz Tedesco non somigliava per nulla al simpatico cagnolino che conosciamo oggi. Era infatti un probabile discendente del lupo artico, pesava circa 30 kg ed era utilizzato come cane da lavoro. Probabilmente era piuttosto simile a cani da slitta dell’Artico quali Samoiedo, Keeshond e Elkhound.

Questi animale erano prevalentemente sfruttati come cani da guardia e da pastore, ma il fato aveva in serbo una vita assai migliore per questa razza di cani a pelo lungo.

Nella seconda metà del ‘700 Re Giorgio III e la Regina Charlotte videro questi cani in una regione nel Nord della Polonia chiamata per l’appunto Pomerania. Se ne innamorarono e ne portarono due esemplari di nome Mercurio e Phoebe in Germania, dandogli in nome di Pomeranians.

Fu poi la nipote Regina Vittoria che li rese popolari tra i nobili inglesi fondando il primo allevamento e iniziando a ridurre progressivamente le dimensioni, visto che gli esemplari del Baltico pesavano circa 13 kg.

Fu solo in seguito ad un viaggio in Italia che la Regina Vittoria iniziò a incrociare i suoi Volpini di Pomerania con alcuni esemplari di Volpino Italiano per ottenere cuccioli sempre più piccoli, con il mantello sempre più folto e sempre più somiglianti a una piccola volpe.

I primi standard di razza furono fissati nel 1898, ma ci furono varie modifiche nel corso degli anni. Il Volpino di Pomerania venne incluso nello standard dello Spitz Tedesco solo nel 1900, ed è oggi una razza canina molto diffusa e apprezzata in tutto il mondo.

Negli Stati Uniti invece è stato classificato come indipendente dalle altre razze nel 1888.

Carattere

Carattere del Volpino di Pomerania

Quello che possiamo dire del Volpino di Pomerania è che sicuramente ha da tempo dimenticato le sue origini di cane da slitta e da guardia: questo cagnolino adora la vita in appartamento, non mostra alcun interesse per la caccia e preferisce relazionarsi con i suoi amici umani che fare amicizia con altri cani.

E’ fedele, intelligente, si affeziona moltissimo al proprietario ma è diffidente con gli estranei, caratteristica che lo porta ad essere un po’ rumoroso, ma anche un discreto cane da guardia. E’ socievole anche con i bambini.

Pur essendo dolce e gentile si rivela un po’ testardo, per cui meglio educarlo fin da cucciolo. Poiché tende ad abbaiare ed è diffidente per natura potrebbe avere problemi a relazionarsi con altri animali, e in casi di forte tensione potrebbe anche mordere.

Pur avendo un folto pelo idrorepellente è molto sensibile alle alte e basse temperature, motivo per cui preferirà stare in casa quando il clima non è dei migliori.

Non ha un livello di energia altissimo ma è comunque soggetto a stress per via della sua innata diffidenza. La giusta quantità di esercizio fisico lo aiuterà a rilassarsi e a restare vivace ed equilibrato. E’ un cane molto fedele e attaccato al proprietario e non ha tendenza alla fuga.

Ha un carattere un po’ altezzoso, motivo per il quale stabilisce un ottimo rapporto con i gatti! Come loro è consapevole della propria bellezza e nobiltà e saprà comportarsi come il re della casa.

Caratteristiche del Volpino di Pomerania

Il Volpino di Pomerania appartiene alla categoria Spitz tedesco, di cui fanno parte cani con caratteristiche simili. Cercheremo di illustrare al meglio tutto quanto dovresti sapere su questo splendido cane da compagnia.

NB: questi sono gli standard fissati da FCI e ENCI e quindi validi per l’Europa. Standard di taglia, colore o manto diversi possono essere accettati da AKC e NKC. Per maggiori informazioni controlla gli standard del paese che ti interessa.

Le foto presenti in questo sito possono rappresentare sia gli standard FCI che quelli di AKC e NKC.

Standard ENCI F.C.I

  • Gruppo 5 Cani di tipo Spitz e di tipo primitivo
  • Sezione 4 Spitz Europei
  • Senza prova di lavoro
dimensioni 21cm

Dimensioni Spitz Tedesco nano di Pomerania

A differenza di altre razze per lo Spitz nano è stata fissata l’altezza ma non il peso, che deve essere adeguato alla sua taglia.

Altezza al garrese: 21 cm (con tolleranza +/- 3 cm)

Anche se il peso non è stato definito tra gli standard di razza un Pomerania in salute dovrebbe pesare tra 1,3 kg e 3,2 kg, mentre il peso ideale per un cane da show varia tra 1,8 kg e 2.7 kg. Le femmine hanno altezza al garrese leggermente inferiore a quella dei maschi.

Un cane adulto sotto il peso minimo non è un Volpino di Pomerania Toy o un Volpino di Pomerania Mini ma un animale con problemi legati alla crescita o malnutrito. Diffida quindi di annunci di vendita che offrano un Pomerania Toy.

Tipo di pelo e mantello

Il Volpino di Pomerania ha un doppio mantello: il sottopelo è fitto, corto e molto morbido, mentre quello di ricopertura superiore è lungo, dritto e sollevato. Il manto non deve mai essere riccio o ondulato e non deve ricadere diviso sul dorso. Il pelo è folto su collo e spalle per formare una folta criniera leonina e piuttosto lungo anche sul corpo, mentre è corto su testa, orecchie, arti e piedi.

colori

Colori

Nel manto del Volpino di Pomerania sono ammesse varie categorie di colori:

  • Bianco: deve bianco puro. Sono tollerate solo piccole macchie sulle orecchie.
  • Nero: Deve essere nero brillante e monocolore, senza alcuna striatura di colore diverso. Anche sottopelo e pelle devono essere scuri.
  • Marrone: marrone scuro uniforme.
  • Arancio: deve essere un arancio medio e uniforme, ma sono consentite sfumature più chiare su petto, coda e culottes.
  • Grigio Sfumato: grigio argento con punte dei peli nere. Orecchie e muso devono essere di colore scuro, con occhiali ben definiti intorno agli occhi e che formano una linea delicata che va dall’angolo esterno dell’occhio fino all’attaccatura dell’orecchio, con macchie distinte che formano delle sopracciglia. Criniera e anello sulle spalle devono essere più chiari, gli arti grigio argento, senza macchie nere sotto gomiti e ginocchia, a parte un leggero segno sulle dita. La punta della coda è nera e il lato inferiore grigio argento pallido, così come le culottes.

Sono permessi altri colori, quali:

  • Crema Zibellino (Creme Sable)
  • Crema
  • Arancio Zibellino (Orange Sable)
  • Nero Focato
  • Pluricolori (Particolor): I particolor devono sempre avere il bianco come colore principale di base. Le macchie devono essere uniformi, di colore nero o marrone o grigio-sfumato o arancio o arancio zibellino (orange-sable) o crema o crema zibellino (creme-sable). Devono anche essere preferibilmente distribuite su tutto il corpo e in modo armonico.

Testa

La testa è più ampia nella zona posteriore e si assottiglia nella classica forma a cuneo fino alla punta del naso. Il muso è lungo e ben proporzionato al cranio e il tartufo è nero in tutte le varianti di pelo, tranne che nel marrone, dove generalmente è marrone scuro. Le labbra sono nere.

La mascella chiude a forbice, è però tollerata la chiusura a tenaglia, mentre sono considerati difetti enognatismo, prognatismo e chiusura incrociata. Gli occhi sono a mandorla e di grandezza media, con palpebre nere ad accezione del marrone che le ha marroni. Gli orecchi sono triangolari e appuntiti e il collo è di media lunghezza.

Corpo

Il Volpino di Pomerania ha il dorso corto, dritto e fermo, con un bel torace profondo e costole ben cerchiate, e gli arti dritti. I piedi anteriori devono essere il più piccoli possibile.

Coda

E' folta e cespugliosa, attaccata alta e di media lunghezza. Si arrotola e si appoggia sul dorso ed è ammesso un doppio ricciolo all'estremità della coda.
vita pomerania

Quanto vive un Volpino di Pomerania?

Generalmente vive dai 12 e 16 anni, ma se avrai cura del tuo fedele amico nutrendolo bene e facendogli fare la giusta dose di esercizio quotidiano gli permetterai di vivere anche più a lungo.

Lo Spitz Tedesco nano più vecchio fino ad ora mai registrato è vissuto 21 anni, 8 mesi e 13 giorni. Viveva in Florida e si chiamava Coty.

Malattie del Volpino di Pomerania

Il Volpino di Pomerania è un cane naturalmente sano e robusto nonostante le piccole dimensioni, ma può soffrire di malattie ereditarie comuni a questi tipi di cani o alle normali malattie del cane. Tra le più frequenti:

  • collasso della trachea;
  • allergie del pelo e dermatite
  • malattie agli occhi
  • epilessia
  • iperparatiroidosi primitiva (una patologia che provoca insufficienza renale)
  • infezioni del canale auricolare
  • lussazione della rotula
  • problemi cardiaci
  • alitosi
  • displasia dell’anca
  • lussazione del cristallino
  • glaucoma

Cosa mangia il Volpino di Pomerania

I Pomerania sono cani non naturalmente proni a forte aumento del peso e obesità, ma come tutti i cani piccoli da compagnia potrebbero ingrassare per mancanza di esercizio. Meglio quindi alimentare bene il cane fin da cucciolo per non incorrere in problemi futuri quali sovrappeso, diabete e colesterolo.

Alimentazione del cucciolo

Lo svezzamento del cucciolo di Volpino di Pomerania inizia verso le 4 settimane di età. A partire dal primo mese di vita si potrà iniziare ad inserire del mangime specifico per cuccioli o della carne macinata fine, iniziando con un pasto al giorno in combinazione con il latte materno.

Tra il primo e il secondo mese i pasti a base di cibo solido dovranno essere somministrati circa 3/4 volte al giorno, e tre a partire dal secondo mese di vita.

Alimentazione del Volpino di Pomerania

Trattandosi di un cane di taglia piccola è consigliabile somministrare almeno due pasti al giorno. I pasti devono essere equilibrati e contenere il giusto apporto di proteine, carboidrati, grassi e minerali.

Il cibo secco (crocchette per cani)

La maggior parte dei padroni sceglie il cibo secco, che deve però essere di buona qualità, e ci si deve tassativamente attenersi alle dosi consigliate per peso ed età. Meglio sceglierne uno studiato per cani di piccola taglia e con le caratteristiche giuste per la razza (in commercio se ne trovano anche varietà specifiche proprio per gli Spitz nani).

Bisogna anche fare sempre attenzione agli ingredienti e soprattutto all’apporto di vitamine e minerali, indispensabile per mantenere in forma i nostri cani. L’utilizzo del cibo umido come unica alternativa è sconsigliabile, ma se ne può aggiungere una piccola quantità per rendere più gradevole il cibo secco.

LA DIETA CASALINGA PER CANI

Se non fossi un sostenitore delle pratiche crocchette per cani e fossi invece a favore di una dieta casalinga dovrai optare per prodotti primari da somministrarsi prevalentemente bolliti.

Cibi permessi

  • Carne
  • Interiora
  • Pesce
  • Cereali
  • Frutta e verdura adatta al cane
  • Solo occasionalmente uova e un po’ di formaggio.

Cibi vietati

  • Dolci
  • Prodotti da forno
  • Cibi grassi e unti
  • Ossa tubolari
  • Cibo speziato e affumicato
  • Cipolla e aglio
  • Funghi
  • Avocado

Bisogna però sempre ricordare che per dieta casalinga non si intendono gli avanzi di cucina, ma cibo preparato esclusivamente per il cane, che potrà essere congelato per utilizzo giornaliero o quando necessario.

Un misto di proteine, carboidrati e verdure (50% – 25% -25%) e un buon multivitaminico sono alla base di qualunque cibo per il cane che dovrai preparare. Anche se vengono cucinati vari tipi di proteine, pesce incluso, e verdure, è consigliabile somministrare un buon integratore multi vitaminico in combinazione con omega 3 e glucosamina.

Per maggiori informazioni su come alimentare correttamente il tuo cane con cibo casalingo puoi attenerti ai suggerimenti presenti nella nostra guida: “La dieta casalinga per il cane”. Si consiglia comunque di rivolgersi sempre a un veterinario nutrizionista.

cura pomerania

Sverminazione del Volpino di Pomerania

E’ importante ricordarsi di sverminare periodicamente sia i cani cuccioli che gli esemplari adulti, in particolare se adottati da rifugi, canili o da privati. Frequentando altri animali o passeggiando al parco potrebbero essere infettati da comuni parassiti. Scegli un vermifugo per cani indicato al peso e all’età del tuo cane.

Altri consigli per mantenere in forma il tuo Spitz Nano

Profilassi per zecche e pulci

Il Volpino di Pomerania deve essere fatto uscire quotidianamente. Per questo motivo, se vivi in zone endemiche, meglio effettuare regolarmente la profilassi per pulci e zecche.

E meglio anche fare molta attenzione alle spighe di forasacco e a tutte le altre piante chi si possono incastrare nel folto pelo di questo vivace cagnolino.

Taglio delle unghie

Anche se il cane esce poco, le unghie vanno accorciate regolarmente per evitare che il tuo amico si faccia male quando corre.

Pulizia delle orecchie

Il Volpino di Pomerania è predisposto a infezioni del canale auricolare e sordità. La pulizia delle orecchie è quindi fondamentale per evitare odori sgradevoli o patologie quali:

  • Otoacarasi
  • Otiti batteriche
  • Otiti micotiche
  • Catarro auricolare
  • Otiti da corpo estraneo

Pulizia dei denti

Pulire i denti del cane è un’operazione che quasi tutti evitiamo, poiché ai cani proprio non piace. Ma dobbiamo abituarci a farla, perché una scarsa igiene orale può essere responsabile di gravi disturbi quali:

  • Gengivite
  • Stomatite
  • Parodontite
  • Tumori della bocca
  • Alitosi

Cerca possibilmente di effettuare una pulizia dentale quotidiana per evitare perdita di denti in giovane età o costose pulizie sotto sedazione.

Potranno esserti di aiuto, oltre che modelli classici, anche spazzolini tipo guanto che si infilano sulle dita o spazzolini che puliscono contemporaneamente arcata interna ed esterna, e vari gusti di dentifricio enzimatico specifico per il tuo pet!

Lavare i denti almeno una volta ogni due giorni ti aiuterà ad avere un cane allegro e un conto del veterinario assai meno salato.

Può essere utile somministrare uno snack per la pulizia dei denti ogni giorno, in commercio se ne trovano tantissimi di gusti e forme diverse. Ma da soli non risolvono la situazione, i denti vanno comunque spazzolati.

Ghiandole perianali

Ricordarsi di controllare periodicamente lo stato delle ghiandole perianali per evitare  situazioni quali:

  • Ascesso dei sacchi anali
  • Tumori (adenomi e adenocarcinomi)
  • Infezioni batteriche atipiche
  • Micosi

Ti accorgerai quando è il momento perché il cane inizierà a strusciare l’ano sul pavimento, si gratta o lecca ripetutamente ed ha cattivo odore.

Sterilizzazione

Sterilizzare il tuo amico a quattro zampe può metterlo al sicuro da futuri problemi: la femmina, se operata prima del primo calore, rischierà molto meno di sviluppare tumori maligni delle mammelle, mentre il maschio sarà meno aggressivo e meno propenso alla fuga.

Lo Spitz Nano non scappa facilmente ma abbaia molto e potrebbe irritare cani più grandi e farsi attaccare. Se castrato tenderà ad essere meno dominante, limitando così il rischio di spiacevoli incidenti.

Per chi è adatto il Volpino di Pomerania

E’ adatto a tutti, famiglie con bambini, anziani e padroni alle prime armi. Poiché e socievole, simpatico e giocherellone saprà intrattenere tutta la famiglia. E non richiede troppo esercizio fisico.

Per chi ha gatti, poiché ci va molto d’accordo (ma testalo sempre se lo adotti da adulto e hai gatti in casa).

Per chi non è adatto Il Volpino di Pomerania?

Questo piccolo cane da compagnia non è adatto a chi ama fare sport e vuole un cane con molta energia, oppure a chi lo lascerebbe in casa solo troppe ore.

E non è indicato per chi è allergico poiché pur non essendo uno dei cani con la muta più importante perde comunque pelo.

Sconsigliato anche a chi ha vicini intolleranti perché tende ad essere rumoroso, e a chi lo porta sul luogo di lavoro e riceve clienti, perché è molto nervoso e potrebbe mordere.

Domande Frequenti

Quanto costa un Volpino di Pomerania

Il prezzo dei cuccioli di Volpino di Pomerania con pedigree può variare da 1500 a 1900 Euro. E’ quindi un cane da considerarsi come appartenente alla fascia di prezzo alta.

Affidati sempre a un allevatore responsabile. Le cucciolate sono di 3 o 5 quindi riuscirai ad acquistarlo piuttosto facilmente.

Il Volpino di Pomerania perde pelo?

Si, lo perde. In realtà il cane è soggetto a una muta molto intensa tra i 4 e gli otto mesi di vita che gli serve per sostituire il pelo del cucciolo con quello da adulto. Ed oltre a perdere quasi tutto il pelo potrebbe anche cambiare colore.

Sarà quindi necessario spazzolare di frequente per aiutarlo nel cambio del mantello e proteggerlo dal freddo se la muta avvenisse in un mese invernale.

Il pelo continuerà poi a crescere fino all’età di tre anni, e va spazzolato regolarmente per evitare che si annodi o che vi si annidino batteri o parassiti.

Il pelo può essere accorciato ma si sconsiglia di tosarlo a zero per evitare che soffra in caso di temperature estreme.

Il Volpino di Pomerania puzza?

Generalmente no, anzi, tutto il contrario, è una razza estremamente pulita, nonostante il manto folto. Ma se così non fosse, la puzza potrebbe essere il segnale d’allarme che qualcosa non va nell’animale.

I problemi più comuni che riguardano il cattivo odore del cane sono:

  • Batteri nelle pieghe del muso (problema per il quale si consiglia una pulizia dopo i pasti con un panno di cotone umido)
  • Alito cattivo, dovuto a scarsa igiene dentale (questa razza è predisposta ad alitosi)
  • Ghiandole perianali non svuotate
  • Orecchie sporche
  • Mantello sporco
  • Periodo del calore nella femmina
  • Flatulenza (le classiche puzzette, spesso dovute a cattiva alimentazione)

Solitamente questi problemi non richiedono la visita di uno specialista, ma solo tu conosci bene il tuo pet e se noti qualcosa di anormale o di cui non sei sicuro fallo controllare da un veterinario.

Come toelettare il Volpino di Pomerania

Si inizia sempre spazzolando bene il cane per rimuovere tutti i nodi dal pelo, soprattutto se è un’operazione che non si fa quotidianamente (ma andrebbe spazzolato tutti i giorni, poiché il pelo tende ad annodarsi e se non rimosso potrebbe essere causa di dermatiti e compromettere la salute di Fido).

Inserisci delle palline di cotone nelle orecchie del cane per evitare che ci entrino acqua o schiuma.

Lava a fondo il cane con uno shampoo specifico, risciacquare bene e poi ammorbidire il pelo con un balsamo condizionatore per il trattamento del pelo lungo (importante: usa esclusivamente prodotti per cani e non per umani!). Attenzione a occhi e orecchie.

Tampona bene il cane con un asciugamano asciutto, meglio se tiepido, e rimuovi tutta l’acqua in eccesso. Asciuga bene con il phon non troppo caldo.

Il pelo di questo cane non andrebbe mai tagliato, ma se avessi bisogno di una leggera spuntatura inizia ad accorciare zampe e corpo e poi passa alla testa. Attenzione ai punti delicati (occhi, orecchie, interno delle dita, zona intorno ai genitali). Usa una tosatrice specifica (ma meglio fare a forbice) e taglia solo il minimo indispensabile.

La mia raccomandazione è quella di lasciare fare a un toelettatore esperto, a nessuno piace un cane con un brutto aspetto, e chi è alle prime armi potrebbe ferirlo involontariamente.

Il Pomeranian ha un mantello molto folto e il pelo deve restare sollevato, quindi bisogna sapere esattamente come, quanto e dove tagliare

Come addestrare un Volpino di Pomerania?

Armati di pazienza e inizia fin da cucciolo. Serviti si snack o piccoli premi in combinazione con il classico clicker e guinzaglio.

Inizia con i comandi di base quali

  • Seduto
  • A terra
  • Vieni
  • Stop o Fermo

Il Pomerania è un po’ testardo ma impara in fretta. Insegnagli a obbedire ai comandi per aiutarlo a gestire meglio il nervosismo.

E non insistere troppo, limitati ad un massimo di 30 minuti al giorno!

Accetto di ricevere informazioni su novità, prodotti e offerte da canipiccoli.it

* Accetto di ricevere informazioni su novità, prodotti e offerte da canipiccoli.it
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments