Skip to main content

Il cane trema: cause e come farlo smettere

cane trema

Fortunatamente non è un evento molto comune o sempre pericoloso, ma può capitare che il cane sia vittima di un tremore temporaneo o costante e incontrollabile.

La causa può essere occasionale, oppure la manifestazione di una patologia che va trattata a livello medicale.

Ma vediamo di saperne di più e di capire quale sia il motivo dei tremori, così da poter risolvere la situazione nel modo migliore.

Alcuni dei link in questo articolo potrebbero essere affiliati a terze parti. Nel caso di un acquisto da parte tua direttamente sul sito riceverò un piccolo compenso dal venditore, ma a te non costerà nulla. Alcuni sono prodotti che ho testato e apprezzato personalmente, altri sono stati provati da migliaia di clienti che li hanno valutati per noi. Tutto quello che proponiamo in questo sito è stato pensato per aiutarti a migliorare il tuo rapporto con Fido e speriamo di esserci riusciti. Questo sito non intende dare consigli medici o sostituire il parere di esperti di settore, è stato pensato solo come forma di intrattenimento per gli amanti dei cani. Se vuoi saperne di più puoi leggere le informazioni contenute nel rapporto di modalità, gestione e trattamento dei dati personali degli utenti.

Quali sono le cause del tremore nel cane?

I motivi possono essere svariati. Tra i più frequenti ce ne sono alcuni di natura psicologica e altri ben più gravi di natura fisica, ma nessuno va sottovalutato o considerato meno importante.

trema paura

Il cane trema perché ha paura

Questa è la condizione più frequente. Ci sono cani che soffrono di ansia e agitazione in determinate situazioni, non necessariamente di pericolo.

Molti semplici eventi che fanno parte della normale routine, ad esempio il bagno, l’incontro con altri animali o la visita dal veterinario possono essere causa di tremore nel cane.

Tuoni e fuochi d’artificio, spari e botti sono generalmente motivo di tremolio, ed è importante riconoscere velocemente i sintomi per evitare situazioni spiacevoli quali la fuga.

Le cause di questo tipo di evento sono abbastanza chiare e piuttosto comuni alla maggior parte dei cani.

trema abusi

Il cane soffre di traumi pregressi

Molti cani, soprattutto se adottati, soffrono di traumi relativi ad eventi sconosciuti della loro vita pre-adozione: lo stress dell’abbandono, maltrattamenti o abusi subiti, incidenti durante il periodo del vagabondaggio, ricordi del periodo passato in canile.

Come per le persone, ci possono essere piccoli eventi che scatenano un ricordo, che a sua volta provoca un tremore incontrollato.

In questi casi l’unica soluzione è cercare di fare attenzione a piccoli dettagli per cercare di capire quali siano le cause scatenanti, e cercare di evitarle.

trema-freddo

Il cane trema perché ha freddo

Nonostante sia ben coperto, il cane può tremare perché ha freddo. Ci sono cani di razza a pelo corto o con il manto poco folto che tollerano male le basse temperature, ed è importante capire se sia il caso di portarli all’aperto.

Ovviamente il clima influisce sulla durata e sulla frequenza delle passeggiate, ma non deve essere una scusa per non farlo uscire tutti i giorni.

Se invece il cane trema in casa, bisognerà assicurarsi di alzare la temperatura, oppure di spostarlo in un luogo più caldo.

Ci sono alcuni cani, ad esempio Pinscher e Chihuahua, che soffrono il freddo in modo particolare, e bisognerà quindi assicurarsi di prendere le dovute precauzioni appena subentra la stagione fredda.

trema-gioia

Il cane trema perché è eccitato

Anche se può sembrare strano, ci sono cani che tremano dalla felicità, oppure per il desiderio di fare qualcosa che sanno essere proibito o che non possono fare in quel momento.

Potrebbero aver visto un cane fuori dal cancello, oppure un gatto sul terrazzo del vicino, e il desiderio di catturare la preda potrebbe provocare un tremolio di eccitazione.

trema-anziano

Il cane trema perché è anziano

Generalmente questo evento avviene in conseguenza di alcune patologie infiammatorie tipiche della vecchiaia quali l’artrite, oppure per la fragilità ossea del cane.

Il tuo amico a quattro zampe potrebbe semplicemente essere troppo fragile per reggersi bene sulle zampe, e non dimentichiamo che i cani anziani sono spesso ciechi e sordi, altra situazione di stress che in combinazione con la debolezza può provocare tremore.

Purtroppo i cani in età geriatrica tendono a soffrire maggiormente il freddo, e questa condizione potrebbe di per sé manifestarsi con brividi che non dipendono da alcuna malattia.

trema-bisogni

Il cane trema perché deve fare i suoi bisogni

La maggior parte dei cani ci avverte di dover uscire emettendo un caratteristico suono oppure avvicinandosi alla porta.

Questo non sempre succede, oppure siamo noi ad essere troppo distratti per accorgerci che il cane non è uscito da molte ore.

Incapace di farsi capire, il cane potrebbe iniziare a tremare come reazione allo stress nel tentativo di trattenere lo stimolo e non sporcare in casa.

trema malato

Il cane trema perché è malato

Questa è tra le cause più importanti a cui dobbiamo fare attenzione. Ci sono patologie che possono avere come conseguenza, tra gli altri sintomi, anche un tremito incontrollato, ed è importante sapere riconoscere anche questo sintomo tra gli altri che si manifestano in presenza della malattia.

I disturbi più comuni sono:

1) Insufficienza renale cronica

Questa condizione può essere dovuta alla normale usura dei reni che avviene con l’età, all’uso di farmaci oppure a una malattia.

2) Cimurro

Questa terribile patologia non è solo letale se non curata in tempo, ma può essere altamente infettiva e va diagnosticata con la massima rapidità.

Oltre ai tremori gli altri sintomi possono essere tosse, difficoltà respiratoria, starnuti, disidratazione, dimagrimento, diarrea e vomito.

3) Morbo di Addison

L’ipoadrenocorticismo, anche chiamato Morbo di Addison, è una sindrome che deriva una insufficiente produzione di ormoni glucocorticoidi (tra cui il cortisolo) e/o mineralcorticoidi da parte delle ghiandole surrenali. Questi ormoni sono indispensabili per l’organismo.

La carenza di questi ormoni può essere causa di:

  • Maggiore sensibilità allo stress
  • Ipoglicemia
  • Debolezza muscolare
  • Sintomi gastroenterici quali vomito e diarrea
  • Alterazione del senso di appetito
  • Anoressia

4) Problemi neurologici

Tra i più frequenti, troviamo

  • Trombosi, ovvero la formazione in un vaso sanguigno di un coagulo di sangue
  • Ischemie cerebrali, causate da un ridotto apporto di sangue a un’area più o meno estesa del cervello
  • Sindrome vestibolare, una patologia che colpisce i cani anziani e che provoca la perdita di equilibrio
  • Presenza di tumori, sia benigni che maligni
  • Sindrome degenerativa senile, la classica degenerazione cerebrale, o demenza senile, che colpisce sia gli animali che gli esseri umani
  • Idrocefalia, una condizione in cui si verifica l’accumulo di acqua nel cervello, frequente nei cani di taglia piccola

5) Sindrome del tremore generalizzato

Questa patologia, chiamata anche Sindrome di Shaker o Sindrome del cane bianco, è caratterizzata dall’apparizione improvvisa di tremori costanti che riguardano sia il corpo che la testa e i globi oculari.

E’ indicativa di una disfunzione del sistema nervoso centrale e può ridursi quando il cane è rilassato, ma non va assolutamente trascurata. Il cane affetto da questa malattia spesso è totalmente inappetente.

6) Epilessia

Questa condizione neurologica è caratterizzata da eventi molto caratteristici chiamati crisi convulsive.

La crisi convulsiva, o crisi epilettica, si manifesta con movimenti incontrollati e improvvisi del corpo dell’animale.

Durante la crisi convulsiva il cane può perdere conoscenza o essere reattivo, oppure può urinare o defecare incontrollatamente. Una crisi convulsiva che dura più di 5 minuti può essere causa di gravi effetti collaterali e portare alla morte.

7) Erlichiosi da zecca

La malattia è generata da un batterio chiamato Ehrlichia Canis e che penetra nell’organismo dell’animale a seguito del pasto di sangue di una zecca.

Questo batterio infetta i globuli rossi causando un’alterazione del loro funzionamento e la conseguente distruzione delle piastrine.

La malattia può evolversi rapidamente e passare in breve tempo dalla forma acuta a quella cronica, fino a provocare la morte dell’animale.

trema-veleno-topi

Il cane trema perché ha ingerito veleno

Tra gli altri sintomi, ovvero instabilità sulle zampe, nausea o vomito e alterazione della capacità di movimento, può essere presente anche un forte tremore.

E’ importante per il padrone saper riconoscere immediatamente questi sintomi e portare prontamente il cane al pronto soccorso o dal veterinario.

In presenza di intossicazione dai più comuni veleni, ad esempio topicida o lumachicida, il cane può andare incontro a morte o danni irreversibili in tempi molto brevi.

Anche una banale intossicazione da farmaci o sostanza chimiche presenti nell’ambiente non va presa alla leggera. Anche se il grado di avvelenamento non è così alto come nel caso di altri veleni il cane va comunque portato subito al pronto soccorso.

trema-stanchezza

Il cane trema per eccesso di movimento

I cani tremano anche quando compiono uno sforzo superiore alle loro possibilità. Spesso i proprietari credono di dare un favore all’animale sottoponendolo a estenuanti passeggiate, ma bisogna saper capire qual è il limite per l’animale.

A volte bisogna moderare l’esercizio, soprattutto nel caso di cani di taglia molto piccola, anziani o con patologie pregresse.

trema dolore

Il cane trema perché sente dolore

Purtroppo i nostri amici non parlano, a volte può essere difficile farci capire che c’è qualcosa che non va.

Quando il cane sente dolore, e di conseguenza ha paura, potrebbe tremare in risposta alla situazione di stress che si verifica in quel momento.

La comunicazione tra persone e cani non è sempre così evidente, e il tremore può essere un buon sintomo per farci capire la gravità della situazione.

Come comportarsi in caso di tremori nel cane

La cosa più importante è cercare di individuare prontamente le cause del tremore. Se è vero che molte delle situazioni descritte avvengono per ragioni psicologiche e non fisiche, è importante non sottovalutare i sintomi e all’occorrenza rivolgersi prontamente al veterinario.

Quando qualcosa non va nell’animale è importante porsi le giuste domande ed essere in grado di dare conforto, oppure di fornire le cure adeguate.

I motivi possono essere diversi, ma il tremore rappresenta sempre e comunque una condizione di stress o dolore, ed è nostro dovere assicurarci che alla base non ci siano problemi che compromettono la salute del cane.

Per ricapitolare

Attenzione a tutte le manifestazioni di tremore e brividi che riguardano

  • Movimenti incontrollati
  • Convulsioni
  • Vomito
  • Diarrea
  • Dolore

Ma non sottovalutate nemmeno cause meno preoccupanti quali:

  • Variazione delle temperatura (freddo o caldo)
  • Paura
  • Ansia
  • Stress
  • Eccitazione

E nel dubbio meglio evitare i rimedi fai da te e portare il cane dal veterinario.

Dallo Staff di Cani Piccoli

Se questo articolo ti è stato utile e vuoi saperne di più su come mantenere in salute il tuo cane saremo felici di aiutarti. Trova qui tante informazioni utili per capire al meglio il tuo amico del cuore.

Alcuni dei link in questo articolo potrebbero essere affiliati a terze parti. Nel caso di un acquisto da parte tua direttamente sul sito riceverò un piccolo compenso dal venditore, ma a te non costerà nulla. Alcuni sono prodotti che ho testato e apprezzato personalmente, altri sono stati provati da migliaia di clienti che li hanno valutati per noi. Tutto quello che proponiamo in questo sito è stato pensato per aiutarti a migliorare il tuo rapporto con Fido e speriamo di esserci riusciti. Questo sito non intende dare consigli medici o sostituire il parere di esperti di settore, è stato pensato solo come forma di intrattenimento per gli amanti dei cani. Se vuoi saperne di più puoi leggere le informazioni contenute nel rapporto di modalità, gestione e trattamento dei dati personali degli utenti.
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments