Skip to main content

Bichon Havanais (Bichon Avanese)

Il Bichon Havanese

Carattere e Caratteristiche

Il Bichon Havanais (conosciuto anche come Bichon Havanese o Bichon Avanese) è il cane da compagnia perfetto per chi cerca un compagno allegro, intelligente e facile da addestrare.

Ha un aspetto simpatico, è dolce e gentile e per niente diffidente con gli sconosciuti. E’ un piccolo pagliaccio e può giocare per ore con gli sconosciuti.

Ha il carattere meraviglioso tipico delle razze dei Bichon, insieme a tantissime altre qualità che ti racconteremo in questo articolo, così da farti conoscere in dettaglio questa bellissima razza canina di origine Cubana.

Il Bichon Havanais (Bichon Avanese) in breve

Buono con i bambini 100%
Amichevole con gli animali 100%
Protettivo 30%
Facile da addestrare 100%
Ha bisogno di esercizio 82%
Amichevole con gli sconosciuti 100%
Alcuni dei link in questo articolo potrebbero essere affiliati a terze parti. Nel caso di un acquisto da parte tua direttamente sul sito riceverò un piccolo compenso dal venditore, ma a te non costerà nulla. Alcuni sono prodotti che ho testato e apprezzato personalmente, altri sono stati provati da migliaia di clienti che li hanno valutati per noi. Tutto quello che proponiamo in questo sito è stato pensato per aiutarti a migliorare il tuo rapporto con Fido e speriamo di esserci riusciti. Questo sito non intende dare consigli medici o sostituire il parere di esperti di settore, è stato pensato solo come forma di intrattenimento per gli amanti dei cani. Se vuoi saperne di più puoi leggere le informazioni contenute nel rapporto di modalità, gestione e trattamento dei dati personali degli utenti.

Il Bichon Havanais (Bichon Avanese) in breve

Buono con i bambini 100%
Amichevole con gli animali 100%
Protettivo 30%
Facile da addestrare 100%
Ha bisogno di esercizio 82%
Amichevole con gli sconosciuti 100%
Alcuni dei link in questo articolo potrebbero essere affiliati a terze parti. Nel caso di un acquisto da parte tua direttamente sul sito riceverò un piccolo compenso dal venditore, ma a te non costerà nulla. Alcuni sono prodotti che ho testato e apprezzato personalmente, altri sono stati provati da migliaia di clienti che li hanno valutati per noi. Tutto quello che proponiamo in questo sito è stato pensato per aiutarti a migliorare il tuo rapporto con Fido e speriamo di esserci riusciti. Questo sito non intende dare consigli medici o sostituire il parere di esperti di settore, è stato pensato solo come forma di intrattenimento per gli amanti dei cani. Se vuoi saperne di più puoi leggere le informazioni contenute nel rapporto di modalità, gestione e trattamento dei dati personali degli utenti.
storia hava

Storia del Bichon Havanais

Il nome Bichon Havanese ovviamente riconduce alla meravigliosa isola tropicale di Cuba, e in particolare alla bellissima Ciudad de la Habana.

Le origini del Bichon Avanese non sono certe: potrebbe essere un discendente del Blanquito de la Habana (una razza nativa di Cuba e ormai estinta) e del Bichon di Tenerife (anche questo estinto) che veniva importato dall’Europa già all’inizio del 1500.

Il moderno Bichon Havanese potrebbe essere frutto di incroci di queste due razze con altri Bichon o Barboncini, ma quello che è certo è che in pochissimo tempo questa nuova razza si conquistò il favore della nobiltà Cubana e successivamente, nel 1800, fu scoperto dai ricchi vacanzieri Europei di passaggio sull’isola di Cuba.

Da qui fu poi importato negli Stati Uniti (quando alcuni nobili cubani esiliati  portarono con sé alcuni esemplari fuggendo dall’isola durante il periodo di Castro) e in Europa, dove si diffuse velocemente come varietà di cane da compagnia.

Gli standard di razza furono fissati dall’American Kennel Club solo nel 1966 e da allora questa razza si è diffusa enormemente in tutto il mondo, Italia compresa. Nel 2013 negli Stati Uniti era addirittura la 25esima tra le razze più diffuse nel paese.

carattere hava

Carattere del Bichon Avanese

Il Bichon Havanais è di una dolcezza disarmante. Non è mai stato un cane da caccia e da lavoro, è nato ed è stato cresciuto per essere esclusivamente un cane da compagnia, motivo per cui non è mai diffidente o aggressivo, ma sempre gioviale e pronto a fare amicizia con gli sconosciuti.

Tra i suoi antenati ci sono il Bichon Frisé, Barboni nani, cani Maltesi e forse anche cani di razza Bolognese, ovvero le razze con il miglior carattere tra i cani d’appartamento.

Visto quanto è amichevole con gli estranei non siamo certo in presenza di un cane adatto per fare la guardia, ma se non educato potrebbe avere la tendenza ad abbaiare.

Non ha bisogno di eccessiva attività fisica (anche se va ovviamente va portato a passeggiare regolarmente) e si accontenta anche di piccoli spazi. Quello di cui ha bisogno è l’interazione continua con il padrone, visto che odia essere lasciato solo.

I Bichon Avanesi sono quindi ideali per famiglie con bambini ma anche per anziani, o per chi abbia altri animali con cui farli coabitare. Adorano i propri simili e si relazionano bene anche con i gatti.

Caratteristiche del Bichon Havanais

Anche se è un cane facile da riconoscere ti spiegheremo di seguito tutte le caratteristiche fisiche del Bichon Avanese: colore del pelo, taglia, e tutto quello che ti serve per conoscere al meglio il tuo cane.

NB: questi sono gli standard fissati da FCI e ENCI e quindi validi per l’Europa. Standard di taglia, colore o manto diversi possono essere accettati da AKC e NKC. Per maggiori informazioni controlla gli standard del paese che ti interessa.

Le foto presenti in questo sito possono rappresentare sia gli standard FCI che quelli di AKC e NKC.

Standard ENCI e F.C.I.

  • Gruppo 9 Cani da compagnia
  • Sezione 1 Bichon e affini
  • Senza prova di lavoro
dimensioni hava

Dimensioni

Il Bichon Avanese esiste in una sola taglia:

  • Altezza al garrese da 23 a 27 cm (tolleranza da 21 a 29 cm)
  • Peso indicativo 3-6 kg

Tipo di pelo e mantello

Il mantello del Bichon Havanais ha un sottopelo poco sviluppato, leggermente lanoso (ma spesso è del tutto assente).

Il mantello di ricopertura è morbido, piatto e ondulato, e non va tagliato: deve raggiungere la lunghezza di 12-18 cm e deve avere un aspetto naturale.

Si possono però spuntare i piedi, le zampe e il pelo della fronte, così che non ricopra il muso e gli occhi.

colori hava

Colori

Il manto può essere di colore bianco puro, fulvo nelle diverse sfumature ( ammesse carbonature leggere), nero, tabacco, avana, bruno rossastro, e sono accettate macchie nei colori menzionati. Sono ammesse focature in tutte le sfumature.

Testa

La testa del Bichon Havanese è di media lunghezza, con il cranio largo e appena arrotondato, il muso si restringe progressivamente verso il tartufo, senza essere appuntito.
La mascella si chiude a forbice, gli occhi sono grandi, a mandorla e marrone scuro. Il tartufo è nero e marrone.

Corpo

Il corpo del Bichon è lunghezza leggermente superiore all'altezza del garrese, con costole ben cerchiate. Gli arti sono corti.

Coda

La coda è arrotolata sul dorso e ben coperta di peli.
vita hava

Quanto vive un Bichon Havanais

L’aspettativa di vita dei Bichon havanais è di 14-16 anni. Sono animali longevi e se alimentati correttamente per il giusto rapporto di altezza e peso e tenuti regolarmente in esercizio potranno vivere molto più a lungo.

Malattie del Bichon Avanese

Il Bichon Avanese è un cane naturalmente sano e robusto, ma può soffrire di malattie ereditarie dovute all’eccessiva selezione, oppure delle malattie normali del cane. Tra le più frequenti:

  • Otite, sordità congenita
  • Allergie alimentari e del pelo
  • malattie degli occhi quali arrossamento oculare, lacrimazione eccessiva, fuoriuscita di secrezioni, emorragia oculare, cataratta, cherry eye
  • Shunt portosistemico (una patologia del fegato)
  • Eclampsia puerpuerale (ipocalcemia in seguito al parto)
  • Displasia dell’anca
  • Sindrome di Legg- Calve- Perthes
  • Condrodisplasia puntata (patologia che riguarda difetti della struttura ossea)

Cosa mangia il Bichon Havanais

I  Bichon Havanais sono cani di corporatura snella, ma la vita in famiglia e la mancata attività fisica possono essere causa di sovrappeso. E’ quindi importante occuparsi attentamente della dieta per evitare problemi futuri quali obesità , diabete e colesterolo.

Non sono cani con un livello di energia altissima e per questo spesso non gli viene dedicato abbastanza tempo per fare esercizio, motivo per cui potrebbero ingrassare facilmente.

Ma c’è una sicura correlazione tra un’alimentazione sbagliata e la cattiva sanità del cane, e imparando a nutrirlo bene potrai garantirgli una maggiore aspettativa di vita.

Alimentazione del cucciolo

Lo svezzamento del cucciolo di  Bichon Havanese inizia verso le 4 settimane di età. A partire dal primo mese di vita si potrà iniziare ad inserire del mangime specifico per cuccioli o della carne macinata fine, iniziando con un pasto al giorno in combinazione con il latte materno.

Tra il primo e il secondo mese i pasti a base di cibo solido dovranno essere somministrati circa 3/4 volte al giorno, e tre a partire dal secondo mese di vita.

Alimentazione del Bichon Avanese

Trattandosi di un cane di taglia piccola è consigliabile somministrare due pasti standard al giorno per evitare che il cane soffra la fame per troppe ore. I pasti devono essere bilanciati e contenere il giusto apporto di proteine, carboidrati, grassi e minerali.

Il cibo secco (crocchette per cani)

La scelta più facile per alimentare un cane di piccola taglia è optare per cibo secco di buona qualità, attenendosi alle dosi consigliate per peso ed età. E sceglierne uno studiato per cani di piccola taglia e con le caratteristiche giuste per la categoria (se non fosse disponibile un cibo specifico per Avanese se ne trovano sicuramente di indicati per razze compatibili quali il Bichon Frisé o il Maltese.

Ricordarsi di controllare sempre gli ingredienti e soprattutto l’apporto di vitamine e minerali, indispensabile per mantenere in forma i nostri cani. L’utilizzo del cibo umido come unica alternativa è sconsigliabile, ma se ne può aggiungere una piccola quantità per rendere più gradevole il cibo secco.

LA DIETA CASALINGA PER CANI

Se invece fossi alla ricerca di una dieta più naturale e volessi somministrare ai tuoi animali solo cibo fresco, la scelta ideale ricade su prodotti primari di buona qualità da somministrarsi prevalentemente bolliti.

Cibi permessi

  • Carne
  • Interiora
  • Pesce
  • Cereali
  • Frutta e verdura adatta al cane
  • Solo occasionalmente uova e un po’ di formaggio.

Cibi vietati

  • Dolci
  • Prodotti da forno
  • Cibi grassi e unti
  • Ossa tubolari
  • Cibo speziato e affumicato
  • Cipolla e aglio
  • Funghi
  • Avocado

Ma è importante ricordare che per dieta casalinga non si intendono gli avanzi dopo una cena in famiglia ma cibo appositamente preparato per il cane, che potrà essere congelato per utilizzo giornaliero o quando necessario.

Un misto di proteine, carboidrati e verdure (50% – 25% -25%) e un buon multivitaminico e un buon supplemento di glucosamina e omega 3 ti aiuteranno ad alimentare correttamente il tuo cane senza che vi siano carenze nutrizionali.

Le quantità dei componenti del cibo casalingo possono variare, ma la parte maggiore (50% minimo) deve sempre essere composta dalle proteine, che sono alla base di una corretta alimentazione.

Per maggiori informazioni su come alimentare correttamente il tuo Bichon Havanais con cibo casalingo puoi seguire i consigli presenti nella nostra guida: “La dieta casalinga per il cane”. Si consiglia comunque di rivolgersi sempre a un veterinario nutrizionista che conosca bene questa razza.

I cani sono animali molto abitudinari quando si tratta di dieta, quindi è meglio sceglierne una dall’inizio ed attenersi a quella il più a lungo possibile.

cura hava

Sverminazione del Bichon Havanais

E’ importante ricordarsi di sverminare periodicamente sia i cani cuccioli che gli esemplari adulti, in particolare se adottati da rifugi, canili o da privati.

I Bichon Havanais sono cani molto socievoli e a cui piace molto relazionarsi con altri animali, e possono essere infettati facilmente dai comuni parassiti. Scegli un vermifugo per cani indicato al peso e all’età del tuo cane.

Altri consigli per mantenere in forma il tuo Bichon Havanais

Profilassi per zecche e pulci

Il Bichon Avanese richiede passeggiate quotidiane e adora uscire e scorrazzare in mezzo al verde. Per questo motivo, se vivi in zone a rischio, si consiglia di effettuare regolarmente la profilassi per pulci e zecche.

E’ un cane a pelo lungo ed è quindi difficile accorgersi se abbia o meno le pulci… fino a quando non ti avrà riempito la casa!

E dovrai fare molta attenzione alle spighe di forasacco, che possono penetrare facilmente nel corpo del tuo animale attraverso orecchie, occhi e naso.

In Italia è un problema molto comune, ma ci sono in commercio anche apposite fasce protettive per le orecchie se volessi dare una protezione extra durante le passeggiate.

Taglio delle unghie

Anche se il cane esce poco, le unghie vanno accorciate regolarmente per evitare che il tuo amico si faccia male quando corre.

Pulizia delle orecchie

Il predisposto a infezioni del canale auricolare e sordità. La pulizia delle orecchie è indispensabile per evitare odori sgradevoli o patologie quali:

  • Otoacarasi
  • Otiti batteriche
  • Otiti micotiche
  • Catarro auricolare
  • Otiti da corpo estraneo

Pulizia dei denti

Anche la pulizia dentale è molto importante, poiché una scarsa igiene orale può essere responsabile di gravi disturbi quali:

  • Gengivite
  • Stomatite
  • Parodontite
  • Tumori della bocca
  • Alitosi

Anche se può essere difficile, sarebbe meglio effettuare una pulizia dei denti quotidiana per evitare la caduta dei denti in giovane età o di dover ricorrere troppo spesso a costose pulizie sotto sedazione.

Oltre ai classici spazzolini potrai utilizzare anche un copri dito di gomma morbida tipo guanto che si infila sulle dita, e ci sono anche spazzolini tondi che puliscono contemporaneamente arcata interna ed esterna. Ci sono poi vari gusti di dentifricio enzimatico per soddisfare anche il palato più difficile.

Può essere utile somministrare uno snack per la pulizia dei denti ogni giorno, in commercio se ne trovano tantissimi di gusti e forme diverse. Ma da soli non risolvono la situazione, i denti vanno comunque spazzolati.

Mantenere la bocca pulita almeno una volta ogni due giorni ti aiuterà ad avere un cane allegro e in salute.

Ghiandole perianali

Ricordarsi di controllare periodicamente lo stato delle ghiandole perianali per evitare  situazioni quali:

  • Ascesso dei sacchi anali
  • Tumori (adenomi e adenocarcinomi)
  • Infezioni batteriche atipiche
  • Micosi

Ti accorgerai quando è il momento perché il cane inizierà a strusciare l’ano sul pavimento, si gratta o lecca ripetutamente ed ha cattivo odore.

Sterilizzazione

Sterilizzare i tuoi cani da compagnia può metterli al sicuro da futuri problemi: la femmina, se operata prima del primo calore, rischierà molto meno di sviluppare tumori maligni delle mammelle, mentre il maschio sarà meno aggressivo e meno propenso alla fuga.

Per chi è adatto il Bichon Havanais

Con il suo carattere dolce e il suo temperamento amichevole è adatto a tutti: famiglie con bambini o altri animali, anziani o anche persone attive, perché non ha un livello di energia altissimo ma gli piace comunque uscire a camminare in mezzo alla natura.

Per chi non è adatto il Bichon Havanais

Per persone che lo lasciano solo troppo tempo, poiché ha un carattere molto estroverso e soffre tantissimo la solitudine.

Per persone che non abbiano voglia di occuparsi della cura del pelo: fortunatamente non va tagliato ma va spazzolato abbastanza spesso per evitare che si annodi.

Domande Frequenti

Quanto costa un cucciolo di Bichon Havanais?

Il prezzo di vendita in Italia di un cucciolo di Avana con pedigree parte dai 700 Euro. Non è un prezzo altissimo, ed è un ottimo investimento per un cane di questo tipo.

Rivolgiti solo ad allevamenti di Bichon Havanese con una buona reputazione e diffida di annunci che offrono cuccioli in regalo o a prezzi ridicoli, perché potrebbero soffrire di patologie ereditarie.

E non dimenticare che il Bichon Havanese Toy non esiste, il cane adulto deve rispettare il peso e l’altezza fissati negli standard di razza.

Il Bichon Havanais perde pelo?

No, il Bichon Havanais non fa la muta e non perde pelo, se non quello che resta sulla spazzola durante la toelettatura. Lo si considera infatti una razza canina ipoallergenica, così come il Barboncino, il Maltese e il Bolognese.

Fortunatamente questo cane richiede solo qualche spuntatura del pelo ma non tagli completi frequenti, ma va comunque spazzolato per evitare la formazione di nodi.

E si può lavare una volta al mese per mantenere il pelo di un bel bianco puro, oppure di un bel colore lucente. E’ importante mantenere pelo in ordine per assicurarsi che il cane abbia sempre un aspetto curato e gradevole.

Come addestrare un Bichon Havanais?

Con molta pazienza e iniziando fin da cucciolo, e servendoti di Snack in combinazione con il classico clicker. E con un guinzaglio ovviamente.

Inizia con i comandi di base quali

  • Seduto
  • A terra
  • Vieni
  • Stop o Fermo

Attieniti a comandi semplici e insegnargli fin da giovane ad avere un buon comportamento sociale e a non turbare eccessivamente le abitudini della famiglia. Il Bichon Havanais è un cane discreto ma è sempre alla ricerca di attenzioni, per cui meglio che sappia quando è il momento di stare tranquillo.

Come toelettare un Bichon Avanese

Per quanto riguarda invece la manutenzione ordinaria questa razza viene considerata ad alta manutenzione: il pelo lungo cresce molto in fretta e va spazzolata di frequente.

Poiché il cane deve avere un aspetto particolare e fare il trimming in casa può essere complicato il consiglio è quello di lasciar fare a un toelettatore, ma lo si può comunque lavare e si può comunque spuntare leggermente dove necessario per mantenere in ordine il mantello.

Si inizia sempre spazzolando bene il cane per rimuovere tutti i nodi dal pelo, soprattutto se è un’operazione che non si fa quotidianamente. Spazzola il manto dividendolo per livelli. Per rimuovere il sottopelo usa un pettine per stripping.

Inserisci delle palline di cotone nelle orecchie del cane per evitare che ci entrino acqua o schiuma. Dovrai poi lavare bene il cane con uno shampoo specifico, risciacquare bene e poi ammorbidire il pelo con un balsamo condizionatore (importante: usa esclusivamente prodotti per cani e non per umani!). Attenzione a occhi e orecchie.

Tampona bene il cane con un asciugamano asciutto, meglio se tiepido, e rimuovi tutta l’acqua in eccesso. Asciuga bene con il phon non troppo caldo.

Nel caso dovessi fare un leggero trimming inizia a spuntare zampe e corpo e poi passa alla testa. Attenzione ai punti delicati (occhi, orecchie, interno delle dita, zona intorno ai genitali). Usa una tosatrice specifica e non tagliare mai il pelo troppo corto. Oppure taglia a forbice, per evitare di tagliare il manto troppo corto.

Accetto di ricevere informazioni su novità, prodotti e offerte da canipiccoli.it

* Accetto di ricevere informazioni su novità, prodotti e offerte da canipiccoli.it
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments