Skip to main content

Barboncino Toy o Barboncino Nano: quali sono le differenze?

barboncino toy o barboncino nano

Il Barboncino è senza dubbio una delle razze più amate tra i cani da compagnia: è bellissimo, allegro, intelligente e si educa facilmente.

Ma non solo: è disponibile in varie dimensioni, così da soddisfare non solo i gusti, ma anche le esigenze di qualunque famiglia in termini di spazio e facilità di trasporto.

Le varietà più diffuse sono due, ma quale scegliere? Barbone Toy o Barbone Nano? Ci sono differenze tra la taglia più grande e quella più piccola, e se sì, quali sono?

Se invece vuoi saperne di più sul barboncino in generale clicca qui per una guida pratica su caratteristiche, aspetto, salute e alimentazione.

Alcuni dei link in questo articolo potrebbero essere affiliati a terze parti. Nel caso di un acquisto da parte tua direttamente sul sito riceverò un piccolo compenso dal venditore, ma a te non costerà nulla. Alcuni sono prodotti che ho testato e apprezzato personalmente, altri sono stati provati da migliaia di clienti che li hanno valutati per noi. Tutto quello che proponiamo in questo sito è stato pensato per aiutarti a migliorare il tuo rapporto con Fido e speriamo di esserci riusciti. Questo sito non intende dare consigli medici o sostituire il parere di esperti di settore, è stato pensato solo come forma di intrattenimento per gli amanti dei cani. Se vuoi saperne di più puoi leggere le informazioni contenute nel rapporto di modalità, gestione e trattamento dei dati personali degli utenti.
cuccioli di toy

Storia

Cominciamo con qualcosa che differenzia questi Barboncini: è vero che tutte le taglie hanno origine da un comune antenato, la razza Francese Barbet, ma le varie dimensioni si sono diffuse in secoli diversi.

Il Barbone Standard, quello che somiglia più al cane Francese Barbet, era già presente nel XV secolo, mentre il Barbone Nano fa la sua prima apparizione nel XVIII secolo.

Per il Toy, che è una variante creata esclusivamente per motivi estetici, si dovrà aspettare il XX secolo.

Dimensioni

Il Barboncino Toy è al secondo posto nella scala delle 5 taglie del Barboncino (ebbene sì, ce n’è una più piccola, chiamata Barboncino Minitoy o Barboncino TeaCup, che però non è riconosciuta), mentre il Barboncino Nano è il terzo.

Anche se molte razze vengono erroneamente definite con la stessa terminologia, il Barboncino Toy è l’unica razza Toy riconosciuta da F.C.I e ENCI.

  • Barboncino Toy peso kg 3-5, altezza al garrese 24-28 cm.
  • Barboncino Nano peso 7-8 kg, altezza al garrese 2-35 cm.

Il peso indicato è quello ideale e non è definito negli standard di razza; è valido per il barboncino Toy adulto e nano adulto.

Caratteristiche fisiche

Non c’è differenza nell’aspetto tra le due taglie. Entrambi i barboncini sono aggraziati, hanno proporzioni molto equilibrate, il pelo riccio e folto, il corpo snello e il portamento elegante.

Il Barbone Toy può avere un aspetto più delicato all’apparenza (essendo così piccolo è un po’ più fragile), ma non c’è molta differenza.

In realtà tutte le 5 varietà sono identiche: i Barboni standard hanno un aspetto più massiccio ma in linea di massima si somigliano tutte.

toy e nano manto

Colori

Il Barboncino ha il manto di tantissimi colori, sia solidi che bicolore o multicolore. Le varianti riconosciute in Europa sono solo quelle monocolore, ovvero:

Nero, marrone, grigio, fulvo (tono che va da rosso ad albicocca), argento, e bianco.

Esistono poi tonalità del mantello molto belle ma non riconosciute dalla FCI e da ENCI, quali ad esempio il blu (variazione del nero), il caffelatte e il silver beige.

E ci sono poi tantissime varianti varianti multicolori: Particolor classico, Brindle (o sabbia, o sable), Mismark, Tuxedo, Phantom (o Black and Tan, o focato).

Alcune di queste varianti sono riconosciute in alcuni stati Europei e in altri continenti, per cui niente panico se Fido non è di uno dei colori approvati in Italia… il suo colore sarà comunque ufficialmente riconosciuto da qualche altra parte nel mondo, sempre che te ne importi qualcosa!

I colori più diffusi nella variante Barboncino Toy sono:

Barboncino Toy nero, Barboncino Toy marrone, Barboncino Toy Champagne, Barboncino Toy bianco.

Mentre Barboncino Toy albicocca e Barboncino Toy blu sono le più rare.

I colori più diffusi nella variante Barboncino Nano sono:

Barboncino nero, Barboncino marrone, Barboncino champagne, Barboncino bianco.

Barboncino Grigio (o Barboncino grigio perla) e Barboncino Rosso (o Barboncino Red) sono i meno diffusi.

Carattere e temperamento

Anche in questo caso non ci sono sostanziali differenze, questa razza ha tutte le qualità che un padrone possa desiderare in un cane da appartamento o da compagnia.

Per chi è adatto il Barbone Toy e Nano?

Tutti sanno che il Barboncino è contraddistinto da una grande intelligenza e che è il cane d’appartamento per eccellenza, caratteristica che lo rende il compagno ideale per famiglie con bambini ma anche per anziani.

E’ credenza comune  il fatto che che il Barboncino Toy sia più capriccioso del Barboncino Nano: non è assolutamente vero, i proprietari che hanno avuto le due le razze potranno confermare!

Attività all’esterno

L’altra credenza comune è che sia un cane poco attivo, mentre è vero tutto il contrario: pur amando la casa e il divano questi animali adorano passeggiare ed hanno un’ottima resistenza.

Livello di energia

Questi animali amano il nuoto e la vita all’aria aperta, ed hanno un buon livello di energia: poiché il Barboncino Toy e il Barboncino Nano sono cani di taglia piccola la variante standard sarà probabilmente la più indicata per irriducibili sportivi, ma neanche i piccoli di casa vanno sottovalutati.

Altre caratteristiche

Nessuna delle varianti è aggressiva, hanno ambedue la tendenza ad abbaiare e a diventare estremamente protettivi verso il padrone se non educati a socializzare (spesso anche per timore degli estranei). Non hanno tendenza alla fuga.

Longevità del Barboncino

Sia Barbone Toy che Barbone Nano sono molto longevi, hanno un’aspettativa di vita di circa 15/16 anni. Ma posso dire per esperienza diretta che è un numero piuttosto basso, perché parecchi passano i 20 anni.

Tra i quello che ha l’aspettativa di vita più lunga, anche se di poco, è il nano.

toy e nano vita

Addestramento

Le due taglie si addestrano molto facilmente: questo piccolo cane da compagnia impara davvero in fretta, e non per nulla era la razza canina che veniva utilizzata per gli spettacoli circensi. Basterà un minimo di sforzo per ottenere ottimi risultati.

Salute

Le due razze condividono alcuni problemi, dovuti soprattutto alla continua selezione che è stata fatta nei secoli per la riduzione della dimensione. Tra le patologie più comuni ci sono:

  • Malattia di Legg-Calve-Perthes
  • Problemi cardiaci
  • Lussazione della rotula
  • Problemi oculari
  • Displasia dell’anca
  • Patologie cardiovascolari

Toelettatura

Le due taglie condividono lo stesso mantello, che ha il pelo a crescita continua e necessita di frequente mantenimento.

I Barboncini non fanno la muta e quindi non perdono pelo. Si considerano cani ipoallergenici.

Prezzo del Barboncino

Se ne trovano di tutti i prezzi, è una razza talmente diffusa da essere facilmente reperibile anche da privati.

Ma attenzione, poiché come tutti i cani di razza, che sono spesso stati vittime di selezioni poco accurate, se acquistassi da un privato un cucciolo non testato potresti ritrovarti con un animale affetto da malattie genetiche anche molto gravi.

Barboncino Toy prezzo indicativo in allevamento: Euro 1300/1500

Barboncino Nano prezzo indicativo in allevamento: Euro 1100/1300

Poiché la razza è molto diffusa sul territorio Italiano si trovano moltissimi esemplari anche nei canili e dalle associazioni, per cui se vorrai adottare un Barboncino senza famiglia probabilmente non ti sarà difficile trovarlo.

Attenzione al peso: la taglia Tea Cup, che è spesso offerta a prezzi molto alti, non è riconosciuta e non ci sono standard di razza, per cui attenzione a non acquistare un cucciolo affetto da nanismo o con problemi della crescita.

Quali sono le taglie del Barboncino?

Come dicevamo, ce ne sono ben 5:

  • Barboncino Mini Toy, o TeaCup, Kg 2
  • Barboncino Toy, kg 3/5
  • Barboncino Nano, kg 7/8
  • Barbone Medio, Kg 12/14
  • Barbone Standard, kg 22/30

toy e nano quale scegliere

Quale scegliere tra Barboncino Toy e Barboncino Nano?

Considerando la poco differenza in termini di carattere e aspetto probabilmente le uniche considerazioni da fare riguardano il peso (se si viaggia molto meglio il Toy) e la quantità di attività fisica (se si cammina molto in outdoor meglio il Nano).

Nota dell'Autore

In questo post sono descritti gli standard fissati da FCI e ENCI e quindi validi per l’Europa. Standard di taglia, colore o manto diversi possono essere accettati da AKC altre federazioni. Per maggiori informazioni controlla gli standard del paese che ti interessa.

Le foto presenti in questo sito possono rappresentare sia gli standard FCI che quelli di AKC e altre federazioni.

Dallo staff di cani piccoli

Anche se questa è la tua razza preferita ci sono tantissimi altri cani piccoli tutti da scoprire, vieni a conoscerli con noi!

Alcuni dei link in questo articolo potrebbero essere affiliati a terze parti. Nel caso di un acquisto da parte tua direttamente sul sito riceverò un piccolo compenso dal venditore, ma a te non costerà nulla. Alcuni sono prodotti che ho testato e apprezzato personalmente, altri sono stati provati da migliaia di clienti che li hanno valutati per noi. Tutto quello che proponiamo in questo sito è stato pensato per aiutarti a migliorare il tuo rapporto con Fido e speriamo di esserci riusciti. Questo sito non intende dare consigli medici o sostituire il parere di esperti di settore, è stato pensato solo come forma di intrattenimento per gli amanti dei cani. Se vuoi saperne di più puoi leggere le informazioni contenute nel rapporto di modalità, gestione e trattamento dei dati personali degli utenti.
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments